Ricette Torte

Torta Morbida di Mele | Ricetta Vegana

E’ stata una settimana super autunnale e siamo tutti d’accordo che non ci sia niente di più autunnale di una torta di mele?
Per alcuni la torta di mele è la torta per eccellenza, e devo ammettere che io non sono da meno, è uno dei miei comfort food preferiti, di quelli che amo sia preparare (non co cosa ci sia nel tagliare le mele, ma mi rilassa assai), che mangiare, obvs.

Non vado a dilungarmi troppo nei ricordi legati alla torta di mele, perché potrei andare avanti ore ed ore quindi passiamo alla ricetta di oggi. Visto che è una delle prime torte di mele della stagione ho pensato di non mettere la cannella che, lo sappiamo, si sposa benissimo ma fa subito “we wish you a Merry Christmas” – tra l’altro, siamo a meno di due mesi da Natale, io ve lo dico 😉

Quindi si diceva, torta di mele senza cannella ma con un profumo alla vaniglia dolcissimo e con l’aggiunta di qualche mandorla per dare un po’ di croccantezza, perfetta per questo inizio di autunno, magari da mangiare tiepida. Ecco cosa vi serve!

Ingredienti per una tortiera da 22cm diametro:

  • 50 g maizena
  • 100 g farina integrale
  • 50 g farina bianca
  • mezza bustina di lievito
  • 80 g zucchero di canna
  • 70 ml olio di semi
  • 100 ml latte di mandorla
  • 2/3 mele
  • 3 cucchiai di granella di mandorle
  • succo di limone

Procedimento:

  1. Iniziamo tagliando le mele a pezzettini (lasciandone una parte tagliata a fettine per decorare), le lasciamo in frigorifero con un goccio di succo di limone, la granella di mandorle e un cucchiaio di zucchero e/o miele;
  2. Setacciamo le farine e il lievito e mettiamole in una bacinella.
  3. Al centro creiamo un buco e mettiamo nell’ordine zucchero, olio e latte poco alla volta, iniziando a mescolare bene e ad amalgamare il tutto – dovremmo arrivare ad avere una consistenza piuttosto collosa e quasi spessa, densa.
  4. A quel punto aggiungiamo le mele e versiamo l’impasto nella tortiera, finendo di decorare con le ultime fettine in superficie.
  5. Per un ultimo tocco, possiamo far saturare un po’ di zucchero un acqua bollente e poi spennellare la superficie della torta prima di infornarla, in modo che crei una crosticina super golosa!
  6. Inforniamo a circa 170/180 gradi per poco più di una mezz’oretta et voilà, ci siamo – ideale mangiarla ancora tiepida 😉
Condividi

You may also like...