Lifestyle Momenti e Pensieri Yoga Yoga Life

Lifestyle | Reset D’Autunno

Dunque, dovete sapere che negli ultimi anni sono diventata quel tipo di persona particolarmente appassionata a tutto ciò che riguarda cambi di stagione. Lo so. Lo avesse sentito la Daria di 18 anni mi avrebbe presa per matta. Ma insomma, il bello è che si evolve, no? E la mia evoluzione a quanto pare è andata in questa direzione.

Il passaggio dall’estate all’autunno è uno di quelli che sento di più, sia per il discorso per cui settembre sembra segnare un nuovo inizio (e di qui ci siamo già passati), sia perché (e anche questo già lo sappiamo), non sono grande amante del caldo estivo e arriva un certo punto in cui non vedo l’ora di rimettere i maglioncini o bere qualcosa di caldo senza sudare.

L’inizio dell’autunno quindi diventa per me il momento in cui inizio a ritornare all’interno, inizio a fare ordine, capire quello che voglio portare con me e quello che voglio lasciare andare. Ed è anche il momento per iniziare un nuovo ciclo e una “nuova routine”. E da buona Vergine, lo sapete quanto io ami le routine.

Ci sono un paio di cosine che mi piace sempre includere nella routine autunnale. Niente di esagerato o life-changing, però abbastanza per darmi radicamento e darmi la sensazione di partire col piede giusto. Vorrei trovare una traduzione accurata in italiano per Fall-Reset, ma ho avuto ben poche idee e let me tell ya, decisamente poco meritevoli di essere citate. In ogni caso avete capito dove voglio arrivare, no? Bene, iniziamo:

  1. Fare decluttering, mettere in ordine
    Non posso certo direi di essere la persona più ordinata che ci sia, questo no. Non ho fisse tipo i vestiti messi in ordine di colore o posti fissi per le cose di casa. Però è vero che uno spazio ordinato porta una mente ordinata e specialmente in questo periodo dell’anno dedico sempre qualche ora a fare un ordine più approfondito, a gettare quello che non mi serve più e in generale ad alleggerire proprio fisicamente la casa. La soddisfazione, sapeste la soddisfazione! Also, cosa non meno importante, i profumatori per gli armadi! Ditemi che non sono l’unica ad essere obsessed coi profumatori per gli armadi!
  2. Organizzare spazi di lavoro
    Molto legato al punto precedente, organizzare e ripulire gli spazi in cui lavoriamo ci può aiutarci moltissimo su aspetti come la creatività, può far nascere nuove idee ed è un ottimo punto di partenza per vedere le cose sotto un’altra prospettiva. Quasi letteralmente. Anche su questo mi devo un po’ sforza, ma aiuta.
  3. Comfort food
    Non so voi, ma d’estate passano giorni senza che io nemmeno accenda i fornelli e in cui mi cibo prevalentemente di insalate e hummus (ok, hummus presente tutto l’anno tbh). Con l’arrivo dell’autunno e di temperature un pochino più tollerabili, mi viene in primis voglia di cucinare (non scontata, di questi tempi), ma soprattutto mi viene voglia di andare verso piatti comfort, tipo risotti, zuppe, vellutate (hello, stagione della zucca). Ideale per questa stagione è tornare verso gusti un po’ speziati e magari anche piccantini – mantengono “acceso” il fuoco digestivo (in Ayurveda “agni”) senza però scaldarci troppo, ragione per cui vogliamo evitare questo tipo di cibi d’estate.
  4. Digital Detox
    Ogni volta che menziono questa cosa, mi sembra come se in realtà stessi un po’ (pochiiiiino) parlando a me stessa. Come sapete io ho la limitazione all’utilizzo dell’Iphone dalle 6 del mattino alle 21.30 di sera. Però lo ammetto, spesso sgarro (hello, scrollare l’Instagram prima di dormire). In tutto ciò comunque mi rendo ben conto di quanto questa cosa di prendersi delle pause dai social possa fare bene alla nostra salute mentale. Online sembra sempre che vada tutto a mille all’ora, tutti sembrano più belli, più ricchi, con più vita sociale, con più interessi. Tutti sembrano viaggiare ad ogni occasione e ogni volta che preparano qualcosa da mangiare, sembra sempre sia appena uscita da una rivista food. Insomma, il paragone è sempre dietro l’angolo e diciamocelo, il più delle volte non proprio positivo.
    Ritagliarsi qualche ora al giorno (o per i più bold, magari un weekend) di detox digitale non può che aiutarci a decomprimere, dandoci proprio la sensazione di tirare un sospiro di sollievo o come fare un lungo, lunghissimo espiro. Io prometto, sarò la prima a provarci.
  5. Adattare la routine di mattina e sera
    Lo ripeto, io vivo per la routine. Okay, forse un po’ esagerata come affermazione però mettiamola così, mi piace molto. Cambiare qualcosina nella nostra routine del mattino o della sera può aiutarci moltissimo a vivere al meglio questo cambio di stagione.
    Per esempio arriva la stagione in cui mi alzo ed è ancora notte per cui non esco più a correre/camminare ma prediligo allenamenti in casa, introducendo magari pesi un po’ più pesanti che durante i mesi estivi faticavo a sopportare. La sera invece ho reintrodotto il Golden Milk (che sapete AMO, ma che nei mesi estivi metto un attimo in pausa perché appunto, CALDO).
    Super treat serale, dopo la doccia un automassaggio con olio di arnica, una coccola :* e sempre parlando di olii essenziali, in questa stagione il mio preferito è l’olio essenziale di pino, pungente e intenso al punto giusto e allo stesso tempo curativo e avvolgente.

Amici, questo è tutto per quanto mi riguarda, ma come sempre sono super aperta a consigli e suggerimenti per cui feel free to share!

Condividi

You may also like...