Ricette Snacks

Brownies al Cacao Gluten Free, Sugar Free | Ricetta Vegana

Amici,
io non so se siete pronti per la ricetta di oggi perché, non che sia di parte – chiaramente, ma è una di quelle che ha sorpreso anche me.

Vi racconto da dove arriva l’inspo. Avete presente quelle blogger australiane, bionde, alte e con una fisicata pazzesca? Quelle che mangiano qualcosa come 15 datteri ogni giorno e non hanno nemmeno un fiiiiilo di pancia? Ecco, io non sono mai stata particolarmente attratta da i loro dolci, perché insomma anche in quel caso si tratta sempre per lo più di datteri in qualche variante – a sto giro però ho voluto dargli una chance e sapete una cosa? Il risultato è stato del tutto sorprendente, questo lo devo ammettere.

Ovviamente, me being me, non potevo di certo riprodurre la ricetta tale e quale perché lo sapete che qualche modifica la devo sempre fare. E vi dirò, il risultato finale non è male per niente! Quindi se vi ho incuriosito abbastanza (ok, potevo fare di meglio ma dai, apprezziamo), dicevo, se vi ho incuriosito, vi lascio qui la ricetta con cui cimentarvi 😉

Si tratta di brownies al cacao con un ripieno al “caramello”, che insomma, suona bene, eh?

Ecco qui cosa vi serve e il procedimento!

Ingredienti per circa 15 brownies (io vi consiglio di non farli troppo grandi perché è comunque una texture che possiamo definire “importante”? Per cui vi direi meglio stare più piccini, ecco):

  • 24 datteri sgusciati
  • 250 g zucca frullata (io l’ho fatta andare in forno circa 20min tagliata a tocchettini piccoli piccoli con una spruzzata di sciroppo d’agave)
  • 150 g mandorle tritate (non ho fatto proprio farina super fine, sta bene che si sentano dei tocchettini più spessi)
  • 50 g nocciole tritate (stessa storia della mandorle)
  • 130 g farina di grano saraceno
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • Bevanda vegetale circa 80/100ml, dipende molto da quando asciutto/bagnato vi risulterà l’impasto
  • Estratto di vaniglia

Procedimento:

  1. Per prima cosa iniziamo dalla zucca che come vi dicevo andiamo a cuocere in forno, tagliata a tocchetti e con un pochino sciroppo d’agave  per circa 25/30 minuti. Una volta cotta, va semplicemente frullata fino a farla diventare una purea.
  2.  Passiamo poi ai datteri: vanno snocciolati e tagliati a tocchetti, mettendoli poi in una ciotola con un filo di acqua calda (non devono galleggiare, devono solo inumidirsi).
  3. Lasciamo i datteri da parte e passiamo a preparare il resto dell’impasto frullando mandorle e nocciole e aggiungendole agli altri ingredienti secchi, quindi farina di grano saraceno e cacao amaro.
  4. Riprendiamo i datteri, li togliamo dall’acqua e li frulliamo con un paio di gocce di estratto di vaniglia (non buttate subito l’acqua, è facile che vi serva per amalgamare meglio la pasta di datteri).
  5. A questo punto possiamo iniziare ad impastare: creiamo un buco nel nostro mix di farine e andiamo a mettere zucca e metà dell’impasto di datteri.
  6. Impastiamo finché non ci ritroviamo ad avere un impasto piuttosto appiccicoso, ma compatto.
  7. Con l’aiuto di un cucchiaio bagnato, ne stendiamo metà sulla base della nostra teglia (consiglio di usare carta da forno). Copriamo con la restante parte di pasta di datteri ce avevamo lasciato da parte prima e finiamo con un ultimo strato di impasto al cacao.
  8. Prima di infornare io ho messo un pochino di granella di nocciole sulla superficie ma è del tutto opzionale, era più per bellezza tbh.
  9. Mettiamo in forno per circa 25 minuti a 175 gradi e mi racc, fate raffreddare bene prima di tagliarlo a quadrotti, altrimenti si sbriciola tutto!

Cosa ne pensate? Fatemi sapere se li priverete e come va, sono super duper curiosa!

Condividi

You may also like...