Beauty

Ayurveda Everyday | Dry-Brushing

Credo, anzi, sono convinta, che una volta che vieni a contatto col mondo dell’Ayurveda non ne esci. Dico sul serio. E’ un mondo talmente ampio da sembrare quasi troppo, ma allo stesso tempo un mondo che è in grado di darti altrettanto. Personalmente ciò che di più prezioso mi sta regalando è una consapevolezza e una conoscenza di me stessa che difficilmente ho mai raggiunto. E tutto questo lo scrivo con l’assoluta certezza che quello che so è solo una minima, piccolissima parte di un tutto che forse nessuno conosce completamente, ma che, almeno personalmente, continuo a studiare e a ricercare.

Un piccolo excursus su cosa significa il termine sanscrito, che penso possa andare anche a chiarire di cosa si tratta. Si tende a tradurlo per lo più come “scienza della vita” e in queste tre parole è racchiusa molta dell’essenza di quello che è l’Ayurveda: un vero e proprio stile di vita, che racchiude corpo, mente, salute, rapporti con le altre persone, alimentazione, sonno, rapporto con la natura e molto altro. Si tratta proprio di un approccio a 360 gradi, che va ad avere poi effetto sulla vita di tutti i giorni.

Bene, questo percorso è iniziato poco meno di un anno fa e da quest’oggi vorrei parlarvi di qualche piccola pratica che ho introdotto nella mia routine quotidiana e che, sorprendentemente, mi ha dato molti benefici (che non avrei mai immaginato). Ladies and gents, ecco la voi la SPAZZOLATURA A SECCO o, se vogliamo essere più international, il DRY-BRUSHING.

Di cosa si tratta?
E’ una pratica molto semplice che, come dice il nome stesso per l’appunto, consiste nello spazzolare e massaggiare il corpo da pelle asciutta. L’ideale sarebbe farlo il mattino per portare una sferzata di energia alla giornata. Io sarò sincera, visto che il mattino la mia routine è già piuttosto lunga, lo faccio la sera prima della doccia, in modo poi la lavare via le cellule morte e avere una pelle super liscia. Anzi, se poi passate l’olio (di arnica se volete rilassare, di sesamo se volete rinfrescare o di mandorle se volete ammorbidire e idratare la pelle) l’effetto è pazzesco! La tecnica è semplicissima: si parte dalle estremità (piedi, gambe, mani e braccia) per poi arrivare al cuore, massaggiando pian piano e più volte tutto il corpo con movimenti circolari.

Quali sono i benefici?
In una pratica così semplice, i benefici sono tantissimi! Ecco qui riassunti i principali:

  • Rinforza la muscolatura
  • Rende la pelle più soda e luminosa
  • Massaggia e rilassa il corpo
  • Stimola la digestione
  • Stimola il sistema linfatico
  • Favorisce la circolazione
  • Riduce la cellulite (che insomma, non è mica male)

Dove trovare la spazzola?
Le spazzole sono facilmente reperibili e di tutti i prezzi. Io uso questa che è davvero molto basic ma vi dirò, l’avevo comprata un po’ per provare e non volevo subito spenderci un patrimonio! Però trovate anche la versione col manico più lungo o quella che include anche la spazzolina più piccola per il viso.

Cosa dite? L’avete mai provato? Lo proverete? Io fossi in voi, una prova la farei (e poi fatemi sapere!)

Condividi

You may also like...

2 Comments

  1. Giulia says:

    Ora vogliamo anche la morning routine (yoga version, of course!) ❤️ Brava, ottimi spunti!

    1. petitered says:

      Grazie cara <3
      Ahah okay, mi metto al lavoro 😉

Comments are closed.