Ricette Torte

Torta Autunnale con Pere e Nocciole

Se non avete la fortuna di abitare in questa bella zona che è la Pianura Padana probabilmente non conoscete queste giornate. Quelle in cui c’è talmente buio che devi tenere la luce accesa 24/7, in cui ti chiedi se da un giorno con l’altro ti sei trasferito a vivere in Lapponia e non te ne eri neanche reso conto, quelle, per farla breve, in cui l’autunno più grigio si fa vedere in tutta la sua natura. Non per forza tutto ciò vuole essere una cosa negativa, anzi, personalmente ci trovo un che di affascinante. Però ecco, non giova molto ai meteoropatici o al buonumore in generale.

img_5588_edited

In tutto ciò, ovviamente, cosa potrei fare se non CUCINARE? Non che abbia bisogno di scuse, questo lo sappiamo già, però diciamo solo la situazione meteo che è un incentivo in più per poter passare in pomeriggi a sperimentare senza – troppi – sensi di colpa.

E cosa potevo sfornare (nel vero senso della parola!) se non una torta che racchiude al suo interno in mix di sapori e ingredienti tipicamente autunnali? L’abbinamento pere-nocciole-castagne è una triade che si abbina benissimo e, usando solo la ricotta come condimento, l’impasto rimane morbido e dal sapore delicato. Una vera delizia per soddisfare, secondo me, anche i palati più fini.

img_5601_edited

Sì, lo so che ci sono ben 5 tipi di farine. Lo so. Ma fidatevi, il mix è pazzesco perché riuscirete a sentire un insieme di sapori senza che nessuno prevalga sull’altro, e per di più sono tutte naturalmente senza glutine!

img_5611_edited

Ingredienti:

  • 100 g farina di mais
  • 50 g farina di riso
  • 50 g fecola
  • 30 g farina di nocciole
  • 20 g farina di castagne
  • 250 g ricotta
  • 3 uova
  • 60 ml latte
  • 120 g zucchero di canna
  • 3 pere

Procedimento:

  1. Tagliate le pere a fettine sottili e, specialmente se sono un po’ indietro di maturazione, mettetele su una teglia e fatele cuocere a 180 gradi per circa 15 minuti, finché non diventano più “appassite”.
  2. Preparate l’impasto montando le uova e lo zucchero, aggiungendo poi, quando sono ben spumose, la ricotta.
  3. A parte setacciate le farine e il lievito e poco alla volta unitele alle uova e alla ricotta, aggiungendo il latte se vi sembra che si serva per arrivare ad avere un impasto morbido ma piuttosto compatto a quasi appiccicoso.
  4. A questo punto aggiungete una parte delle pere all’impasto mentre una parte più consistente vorrete tenerla per decorare la torta in superficie.
  5. Mettete in forno a 180 gradi per circa 40/45 minuti.

img_5606_edited

Gustatela ancora tiepida, magari con una salsina alla vaniglia, e poi mi direte. Sarà un successone!

Daria

Condividi

You may also like...