Lifestyle Momenti e Pensieri

Momenti | Primavera 2018

Sì, lo so, sono stata un po’ MIA negli ultimi tempi e sinceramente non so neanch’io bene dove se ne sia andato questo periodo tra marzo/aprile. Lo so che questi discorsi della serie “come vola il tempo” sono un po’ banali, lo so! Ma a questo giro le cose stanno veramente così, è stato come essere risucchiata in un vortice e nel giro di poco siamo quasi alla fine di aprile. Inizio a pensare che forse dovrei fare qualche piano per le vacanze estive? Decisions, decisions…

Ad ogni modo, per quanto questi ultimi tempi siano passati in un batter d’occhio, ci sono state molte scoperte e momenti belli da ricordare. Anzi, ho l’impressione che non non inizio subito con la lista, questo post rischia diventare infinito!

Amsterdam: beh, direi che questo è stato l’HIGHLIGHT del mese e sicuramente sarà nella top ten dell’anno. Amsterdam è sempre stata una delle città che mi affascinava e non vedevo l’ora di visitare; così, quando si è trattato di decidere la meta per un – much needed – weekend fuori porta, non ho avuto dubbi. Sicuramente ho intenzione di parlarne in modo più approfondito in un post ad hoc ma per farla breve sì, è stata all’altezza delle aspettative e ho avuto proprio l’impressione di una città in cui potrei felicemente vivere. La vivacità, l’apertura mentale, il mix culturale, il clima internazionale, il dinamismo, tutto mi ha COMPLETAMENTE conquistata.

Blog: conoscevo già le sorelle Hemsley e il loro blog, che ho sempre seguito sul buon, vecchio Instagram. Questo mese però mi è capitato di ascoltare un episodio di Talking Tastebuds, un podcast che seguo sempre, in cui c’era ospite proprio Jasmine Hemsley e in cui si parlava di Ayurveda. E’ sempre stato un argomento che mi ha interessato e incuriosito e di cui ho sempre voluto saperne di più e la puntata con Jasmine non ha fatto altro che motivarmi e nel voler imparare e conoscere. Super inspiring!

Musica: proprio all’inizio di marzo è uscito il nuovo album dei The Zen Circus e devo essere sincera, è stato gran parte della colonna sonora del mese. Vi consiglio di dare un ascolto a Il fuoco in una stanza e La stagione. Trust me, non ve ne pentirete! Potrei anche aver acquistato dei biglietti, forse…

Snack: sono state due le scoperte culinarie di questo mese, anche se in tutta onestà una non è che si possa dire di certo una scoperta. Sto parlando infatti delle gallette di riso ricoperte di cioccolato fondente, how basic, eh! Le ho riscoperte dopo non so quanto tempo (perché ho proprio smesso di prenderle, mi chiedo) e sono state perfette per uno spuntino e metà pomeriggio o quando capita – praticamente sempre – che dopo cena hai voglia di stuzzicare qualcosa di dolce, senza mangiare un vero e proprio dolce. Ecco, loro in questo caso sono per-fet-te!

Gelato: il fatto positivo è che credo di aver trovato uno dei gelati vegan più buoni in circolazione. Il risvolto negativo di tutto ciò è che non è in vendita in Italia. Breve storia triste. Si tratta della marca Abbot Kinney’s ed è un gelato a base di latte di cocco. Giuro, è una cosa buonissima, me lo sogno tutt’ora ad un mese di distanza, non sto scherzando. Si tratta di una marca olandese ancora piuttosto piccola, per cui non penso sia in vendita in altri paesi europei ma ragazzi, se capitate nei Paesi Bassi non potete farvi lasciar sfuggire l’occasione, questo è poco ma sicuro.

Credo che con questo sia tutto, ovviamente se avete qualche segnalazione sono tutta orecchie e sempre aperta a nuove scoperte (che potenzialmente possono diventare ossessioni, ma correrò il rischio!).

Alla prossima,
Daria

 

 

Condividi

You may also like...