Ricette

Muffin alle Albicocche

L’ispirazione. Capitano quei periodi in cui qualsiasi persona o cosa ti capita di vedere, ascoltare, incontrare ti stimolano, ti fanno pensare, riflettere, ti portano idee e motivazioni. Mi sono resa conto che l’ispirazione è quello che mi manda avanti, e non deve essere per forza legato a qualcosa di creativo. E’ un vero e proprio stile di vita. L’essere motivati da qualcosa e avere per la testa millemila idee (e non importa se più della metà sembrano irrealizzabili!) è quello che mi fa andare avanti e riempie le mie giornate, regalandomi sempre nuovi stimoli.

Cosa c’entra tutto ciò ciò con una ricetta, vi chiederete. Nulla a dir la verità. Il fatto è che in questo periodo sono particolarmente ispirata e motivata e volevo condividerlo con voi. E’ strano che avvenga d’estate: di solito questo, per me ma un po’ per tutti, è il periodo in cui non si realizza niente di nuovo e si rimanda tutto a settembre (perché siete d’accordo con me che il vero inizio dell’anno è a settembre e non a gennaio, vero?) e invece bam! mi frullano per la testa un sacco di idee e, anche se a volte mi tengono sveglia la notte, beh, devo dire che è una gran bella sensazione.

IMG_9269_edited

Ora, per la ricetta di oggi mi sono ispirata a delle foto che ho trovato sul ricettario di Cortilia e che mi sono balzate all’occhio perché la ricetta era molto basic,  dei semplici muffin alle albicocche. La presentazione invece era talmente graziosa e originale che ho voluto farla mia (potrei aver aggiunto qualche fiore in più, ormai mi conoscete ehm..). Quello che ne è uscito sono dei dolcetti che sembrano quasi delle uova sode, molto buoni e adatti sia come dessert che come colazione. Anzi, confermo che se devi prendere il treno delle 6 e non hai tempo di mangiare niente a casa perché così guadagni 15 minuti in più di sonno, questi sono un’ottima alternativa da portarsi in giro e mangiare mentre sei in treno. Tutto tratto da una storia vera. Quindi, ecco quello che vi serve per fare circa 1012 muffin.

IMG_9263_edited

IMG_9266_edited

Ingredienti:

  • 90 g farina di farro
  • 30 g farina di mandorle
  • 80 g zucchero
  • 1 uovo
  • 80 ml acqua/latte di qualsiasi tipo, fate voi (misura indicativa!)
  • 15 ml olio
  • 6 g lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • granella di mandorle per decorare
  • 5/6 albicocche (mezza per ogni muffin, dipende da quanti ve ne escono)

IMG_9255_edited

Procedimento:

  1. Montate l’uovo con lo zucchero, una volta che il composto diventa spumoso aggiungete l’olio.
  2. A questo punto alternate l’acqua alle farine (che avrete passato al setaccio con il lievito) in modo che l’impasto raggiunga una consistenza compatta e appiccicosa. A seconda del tipo di farina che sceglierete è possibile che ve ne serva di più o di meno di quello scritto, state bene all’occhio!
  3. Dividete l’impasto nei pirottini e prima di infornare per circa 20 min a 170 gradi, posizionate metà albicocca per ogni muffin e cospargeteli con la granella di mandorle.

IMG_9276_edited

Anche questa ricetta come vedete è super semplice e super veloce, cosa ne pensate?

Alla prossima,

Daria

 

 

Condividi

You may also like...

3 Comments

  1. Che bella questa ricetta! La mia manualità non è il massimo ma potrei cimentarmi! Ciao!

    1. Ma grazie, sei gentilissima! E tranquilla, con questi non serve troppa manualità 😉

      1. Allora mi metterò alla prova! Ciao!

Comments are closed.