Ricette Ricette salate

Mini Burger di Lenticchie Rosse, Quinoa e Piselli | Ricetta Vegana

Credevo di averla fatta franca quest’anno e di essere scampata a virus, influenza e quant’altro e invece no, eccomi qui, bloccata a letto, ovviamente nel weekend – story of my life.
Per quanto mi scocci voler fare un sacco di cose e non avere la forza di fare quasi nulla – questo è il mio Pitta che parla, ormai ne sono consapevole – prenderò questa domenica (e spero solo questa domenica) per dare retta al mio corpo e rallentare un attimo – hello, divano, Netflix e libri.
Una cosa che NON mi metterò a fare di sicuro è cucinare visto che il solo pensiero mette in subbuglio il mi stomaco, ma vi lascio comunque con una ricetta. E stavolta di stratta di una ricetta salata, can you believe it?

Si tratta di polpette (se vogliamo essere più fancy e ricercati: mini burgers) super proteiche e super saporite, fatte con lenticchie rosse, quinoa e piselli. Sono piuttosto semplici da preparare e tutto sommato veloci. Anzi, io di solito ne preparo un bel po’ e le congelo così che quando non ho molto tempo, mi bastano 20 minuti in forno e ta daaaaan, pasto pronto 😉

Come vi dicevo sono ricchissime di proteine vegetali, sfatando il mito del “ma se non mangi carne, pesce o formaggi da dove prendi le proteine?“. Fidatevi, lenticchie e quinoa sono tra gli alimenti di origine vegetale più ricchi di proteine e amminoacidi essenziali, specialmente se assunti insieme. E’ un win-win insomma!
E se poi aggiungerete anche un po’ di lievito alimentare (perfetto per insaporire), avrete anche una bella dose di vitamine, specialmente la B12. Potrete trovarlo su Amazon in questa versione base o in quella arricchita o semplicemente cercando “lievito alimentare in scaglie”, vi ho aggiunto i link per facilitarvi il lavoro, prego!

Eccoci qui allora, vi lascio qui sotto la ricetta (con queste dosi a me sono venuti all’incirca 15 mini burgers, però chiaramente, dipende dalle dimensioni che vorrete dare voi!).

Ingredienti:

  • 120 g quinoa
  • 100 g lenticchie rosse decorticate
  • 100 g piselli surgelati
  • aromi (cipolla, erbe aromatiche, spezie, lievito alimentare)
  • sale
  • pane grattugiato q.b.
  • farina di mais e semi di sesamo per impanare

Procedimento:

  • In una pentola antiaderente mettiamo un goccio d’olio, un pochino di cipolla (io ho usato quella liofilizzata perché la trovo più delicata) e due foglie di alloro e andiamo a scottare la quinoa e le lenticchie rosse (proprio perché sono decorticate, non avremo bisogno di metterle a bagno in precedenza).
  • Sfumiamo con un goccio di vino bianco e poi iniziamo a aggiungere l’acqua, un po’ alla volta (come se andassimo a preparare un risotto).
  • Aggiungiamo anche le spezie che abbiamo scelto: io ho messo un po’ di timo, curcuma, paprika (ci sta benissimo con le lenticchie!), una punta di zafferano e un paio di cucchiai di lievito alimentare e continuiamo a bagnare per circa 10 minuti.
  • Dopo 10 minuti aggiungiamo i piselli e continuiamo la cottura per altri 10/15 minuti circa (dovremo arrivare al punto in cui la parte liquida è asciugata del tutto).
  • Togliamo dal fuoco e togliamo l’alloro e lasciamo raffreddare circa 15 minuti.
  • Una volta passato il tempo di raffreddamento, riprendiamo l’impasto e in parte lo frulliamo, dico in parte perché a me piace che si vedano e si sentano delle parti intere. Se notiamo che è ancora troppo bagnato, uniamo qualche manciata di pangrattato che ci aiuterà ad ottenere un composto facile da maneggiare.
  • In un piattino uniamo la farina di mais (banalmente, quella per preparare la polenta) e i semi di sesamo, in cui passeremo i mini burgers prima di cuocerli o congelarli.
  • Potremo cucinarli in padella con un filo di olio 5 minuti da un lato e 5 dall’altro, oppure circa 20 minuti in forno a 170 gradi, sempre ricoperti da un filo di olio.

Visto? Super facili, ci si mette più tempo a spiegarli che a farli!

Condividi
  • 3
    Shares

You may also like...