Ricette Torte

Crostata al Cacao con Crema di Cioccolato Fondente e Fragole | Ricetta Vegana

Amici cari,
non vorrei uscirmene con claim troppo audace ma quella di oggi potenzialmente potrebbe essere una delle torte al cioccolato più buone di sempre. Provare per credere.

Ma veniamo a noi, è stata una settimana strana, eh? Chi aveva mai sentito parlare della provincia di Lodi come in questa ultima settimana? Ogni volta che andavo in giro e mi chiedevano da dove venissi, la risposta era “beeeeh, dunque, provincia di Lodi, vicino a Milano ma anche verso Piacenza, non so se hai presente“. Adesso no, adesso sanno tutti dove siamo collocati. Lo sa pure il New York Times. Giuro.
Dicevamo, è stata una settimana a dir poco surreale. Quello che doveva essere uno dei periodi più pieni dell’anno, alla fine si è rivelato essere una un periodo senza traffico per le strade, senza caos al lavoro, senza lezioni di yoga, senza piscina, senza treni. Lo ammetto, qualche tempo fa avrei sofferto per questa situazione. Dovevo per forza “fare”, essere attiva, essere super-attiva. Invece adesso devo dire che mi sto godendo in qualche modo questo rallentamento forzato e ne sto traendo il meglio (assieme a tanto sonno).

Ma venendo a noi, tutto sto preambolo per dire che c’è un po’ più di tempo per cucinare in questi giorni, no? E cosa c’è di meglio di una torta al cioccolato per tirarci su l’umore in tutta questa confusione? E’ la torta che ho preparato qualche settimana fa per il compleanno di madre e che, ça va sans dire, è stata un successone. Giuro, è una delle creme pasticcere vegan più simili a quella classica di sempre.
Vi lascio le dosi e il procedimento, enjoy!

Ingredienti per l’impasto:

  • 120 g farina integrale
  • 60 g farina di grano saraceno
  • 60 g farina di nocciole
  • 50 g cacao amaro
  • 120 g zucchero di canna
  • 80 g olio di cocco
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • latte vegetale q.b. (circa 100 ml ma può anche essere che ve ne serva meno/di più, aggiungetelo un po’ alla volta!)

Ingredienti per la crema:

  • 200 g latte vegetale (io avevo in casa quello di mandorle)
  • 50 g fecola di patate
  • 50 g cioccolato fondente
  • 20 g cacao amaro
  • 50 g zucchero

Procedimento:

  1. Iniziamo dall’impasto per la base, semplicemente unendo farine, cacao e lievito. Creiamo una fontana e al centro andiamo a mettere zucchero, sale, olio e a poco a poco il latte, impastando per bene fino a raggiungere la consistenza di un impasto solido e compatto.
  2. Stendiamo in una tortiera e inforniamo (magari mettendo del sale/riso/fagioli/quello che volete, al centro per evitare che si gonfi al centro) per circa 25 minuti a 170 gradi.
  3. Mentre l’impasto cuoce (e poi si raffredda) prepariamo la crema.
  4. Facciamo bollire il latte con lo zucchero. Mentre questo bolle, da un lato spezzettiamo il cioccolato, dall’altro uniamo fecola e cacao e li stemperiamo con un goccino di latte.
  5. Una volta che il latte bolle, togliamolo dal fuoco e ci versiamo l’impastino di fecola e cacao. Lasciamo amalgamare (e raddensare per bene) e infine versiamo anche il pezzettini di cioccolato che andranno a sciogliersi e creeranno la consistenza cremosa.
  6. Lasciamo raffreddare anche la crema e infine andiamo ad assemblare la torta. Io poi ho usato fragole e kiwi per decorare, ma per quello andate pure di freestyle!
Condividi

You may also like...