Lifestyle Momenti e Pensieri

28 Cose che ho Imparato in 28 Anni | Lifestyle

Oggi compio 28 anni. Lasciatemi un breve spazio per celebrare e per riconoscere che wow, 28 non sono mica pochi. Che wow, sono passati dieci anni dai famosi 18. Che wow, il big 30 si avvicina. Che wow, il tempo proprio vola e non è solo così, tanto per dire.
Non che io avessi mai avuto idee chiare su a che punto della mia vita mi sarei trovata a ventott’anni, ma mettiamola così, non mi sarei mai immaginata la realtà che sto vivendo adesso. Allo stesso tempo però posso dire che mi piace, questa realtà che pian piano sto costruendo. Ho l’impressione che la strada che ho preso possa essere in qualche modo quella giusta, ho l’impressione che mi sto conoscendo ogni giorno un po’ di più e mi sto rendendo conto di non avere grandi ansie sul tempo che passa, proprio perché mi sembra che ogni anno questo percorso si arricchisca sempre più. Di persone, di esperienze, di vita. Ed è bello. Molto bello.

Se tutto va bene, potrei essere su un treno per Venezia o tra un calle e l’altra, in questo istante. Se tutto va male, probabilmente sarò in ufficio e il treno per Venezia lo prenderò domani – in ogni caso Venezia è la destinazione di quest’anno. Ma non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione per un post lista/bilancio, no?

Ormai è quasi diventata tradizione. Quella di, ogni anno, fermarmi e scrivere qualcosa di profondo e riflessivo in occasione del mio compleanno. E’ una tradizione che mi piace e che a dirla tutta mi serve anche un po’. Ho proprio la sensazione di star scrivendo una pagina del mio diario (un minimo editata eh) e visto che scrivere è stata una costante dell’ultimo anno, direi che il paragone non poteva essere migliore. E’ un po’ un tener traccia di quelle cose e quegli aspetti della realtà che a volte passano quasi inosservati, trascinati in mezza alla miriade di stimoli che ci troviamo davanti (o per la testa) tutti i giorni. Eppure è così che la realtà cambia, no? Giorno dopo giorno. E’ così che cresciamo e che ci evolviamo, no? Forse non ce ne rendiamo conto nella quotidianità, ma da un anno con l’altro, beh, la prospettiva cambia ed è molto più ampia.

In ogni caso, tutto questo preambolo era per dire che per l’occasione ho una lista. Anche quest’anno. And it’s a good’un.

  1. A volte è importante avere il coraggio di porre limiti e stabilire dei confini: dire di no non è sempre facile ma ci sono situazioni in cui diventa fondamentale. Allo stesso tempo proviamo a dire più spesso sì quando l’istinto ci guida in una direzione.
  2. Non dare mai per scontato niente.
  3. Passa più tempo possibile all’aperto
  4. Connettiti con te stesso il più possibile e ascoltati. Ascolta il corpo, i pensieri, il dialogo interno, il respiro. Le risposte stanno tutte lì.
  5. Il movimento è importantissimo ma è anche importante saper stare fermi, a stare in noi stessi, meditare (dovevo aggiungerla anche quest’anno, no?)
  6. Sorridi, sii gentile e cerca la bellezza in ogni istante.
  7. Self-care è una forma di self-discipline
  8. Credi in te stesso. Sii il tuo primo supporter. Ma allo stesso tempo circondati con persone che ti sostengono, ti ispirano e ti motivano.
  9. Quando la testa sembra che scoppi, scrivere è terapia.
  10. Impara a gestire le finanze (su questo non sono ancora un’esperta, ma cavoli se è importante).
  11. Rimani sempre aperto al nuovo: nuove persone, nuove esperienze, nuovi luoghi, nuove idee.
  12. Non puoi piacere a tutti, fai pace con questo pensiero
  13. E’ possibile camminare e leggere. Contemporaneamente. E questo ti può dare la possibilità di leggere molto di più.
  14. I soldi spesi per le esperienze sono sempre soldi spesi bene.
  15. E a tal proposito, ho capito che le cose materiali di cui ho effettivamente bisogno sono davvero poche.
  16. Manifesta. I sogni, le idee, le parole. Apriti. Stai in fiducia.
  17. Smettila di confrontarti con gli altri.
  18. Connettersi al ciclo mestruale e alla luna dà una sensazione di potenza pazzesca.
  19. La canzone giusta al momento giusto è un po’ come una medicina. Ma anche una corsa o un po’ di stretching a volte sono un po’ come una medicina. O lo yoga, se per quello, ma non volevo essere ripetitiva 😉
  20. Il cambiamento è inevitabile ma non tutti vogliono o hanno il coraggio di cambiare.
  21. Non importa se non rispondi subito ad un messaggio.
  22. Puoi fare solo una cosa alla volta.
  23. Non hai bisogno per forza di un partner per essere felice, a i legami con le persone sono una delle cose più preziose che possiamo coltivare.
  24. Non sono in grado di mentire. Così come non ho ancora imparato a non far trasparire quello che provo dal mio sguardo.
  25. La vita è troppo breve per mettere vestiti scomodi. O per mettere sempre il reggiseno. O gli slip, se per quello. Ed è anche troppo breve per pesarsi ogni settimana o ogni giorno e lasciare che un numerino influenzi il nostro umore.
  26. Puoi imparare qualcosa da qualsiasi persona. Alle brutte impari a non essere come quella persona.
  27. I rapporti hanno bisogno di essere mantenuti.
  28. Non ti sentirai mai pronto, ma qualsiasi cosa tu voglia fare, qualsiasi cosa il tuo istinto ti dica di fare, falla lo stesso, smettila di aspettare il momento giusto, non esiste il momento giusto.
Condividi

You may also like...